Il duplice sentiero. Realtà parallela divergente solidale Evoluzionaria vs sistema convenzionale

Care amiche e amici,
l
’11 Settembre 2001 è una data storica per l’eclatante impennata menzognera della narrazione mediatica.

Nelle scuole parentali analizziamo, insieme agli studenti, sia la versione ufficiale (che regge pochissimo),
sia certi fatti accertati, documentati e verificabili da chiunque messi a punto da oltre 2.300 architetti e ingegneri che hanno mostrato l’operazione di demolizione controllata inviandola a oltre 20 mila professionisti, professori, legislatori, giornalisti, e al Congresso degli Stati Uniti, per riaprire una vera investigazione indipendente sulla distruzione del World Trade Center;
ma sappiamo quante carte giacciono negli archivi di ogni governo…

In occasione del 20° anniversario dell’11 Settembre 2001 invitiamo a celebrare la chiusura delle nostre grandi attenzioni verso tale morente pensiero unico, cosicché da segnare un inizio importante di prevalente dedizione alla costruzione della realtà parallela divergente solidale Evoluzionaria che abbiamo a Cuore, e molto probabilmente per cui siAmo al mondo noi, adesso.

La nostra proposta è di proseguire, certamente, nel nostro servizio di “info-depurazione” e azione sociale/legale verso la Giustizia e il rispetto della Costituzione e Diritti prevalenti, ma offrendo a questo scopo la minor parte delle nostre energie, dedicandole invece maggiormente alla creAzione di ciò che riteniAmo Evoluzionario.

Non fidiamoci a compiere azioni pericolose e penalmente perseguibili,
soprattutto se non si vede la faccia di chi ci sta spingendo a farle,
sbandierandole sui social da ignoti poco affidabili!

Sì, è giusto dedicare un po’ di energia nel contrastare ciò che non ci piace del sistema convenzionale,
ma soprattutto dedichiAmoci a migliorarlo, ognuno nell’ambito in cui può farlo, come può, lì dove si trova.

DedichiAmo le nostre energie a organizzarci, confrontarci tra di noi, creare una realtà Evoluzionaria che ci rappresenti e che sia concreta da subito.

Come Evoluzionari ci sentiamo chiamati a questo ruolo di “ponte” tra il peggio del vecchio e il meglio del nuovo,
perché percepiamo di essere spinti da un’inarrestabile attitudine a sollecitare il meglio.

Stiamo avvicinandoci alla fase più buia di questa pesante, ma speciale e unica, transizione verso il Meglio.

Sì! dal punto di vista spirituale, e della crescita della coscienza, le cose vanno alla grande! nonostante dal punto di vista materialistico stiano peggiorando costantemente, e i prossimi mesi, per diversi aspetti, saranno i peggiori dopo la precedente guerra mondiale.

La cerchia dei propri vecchi amici si restringe sempre di più,
ma basta organizzarci un minimo, frequentando persone e luoghi affini, che ne arrivano di nuovi e migliori a fiumi!
D’altronde si sa, quando il buio aumenta è più facile vedere le luci, così come le stelle dei cieli in montagna.

I soliti discorsi ci sembrano sempre meno interessanti e non ci interessa più sostenere le conversazioni sul mondo che va di male in peggio, sulla colpa di quello o quell’altro…
Per i nostri vecchi amici non siamo molto interessanti, perché roviniamo il solito lamentismo e non condividiamo praticamente niente della narrazione ufficiale che acriticaMente adottano.
Beh? cambiamo amici, no? siamo milioni di splendide anime in Italia!

Teniamo conto che ogni giorno che passa siamo sempre di più, perché il sistema convenzionale che basa sempre più su menzogne e corruzione le proprie regole, perde inesorabilmente ogni giorno sempre più aderenti. 

Sarà sempre più pesante fare il lavoro che non amiamo, e anche continuare a fare ciò che per noi aveva poco senso e che ora ne ha sempre meno.
Abbiamo quindi un ottimo stimolo che ci porta a scegliere di cambiare radicalmente, perché diminuiranno costantemente i fattori che prima ci tenevano legati al nostro lavoro non scelto, quali la paura, l’abitudine e, più lentamente, anche la necessità.

Anche le nostre relazioni subiranno un duro colpo,
ma che meraviglia!
perché la maggioranza di esse non sono unioni tra pari, né scelte effettive, ma un pesante e anacronistico mischiume tra dipendenze e compensazioni.

Ci sentiremo più soli, perché saranno tagliati i rapporti costruiti sul vuoto, sull’egoismo, sul consumismo. E questo nuovo vuoto all’inizio ci spaventa, ma è un’alchemica conditio sine qua non per poterlo presto riempire con tutte le cose vive e vere che abbiAmo più a Cuore.

Non potremo più ingannare noi stessi o gli altri, sentiremo sempre più pesante qualsiasi bugia interiore nelle parole, nei pensieri, nelle azioni.

Capiremo che la gente intorno a noi sta soffrendo, e non è la loro vita pesante a creare questa sofferenza, ma il crescente sentore che qualcosa non va.
Se prima eravamo molto occupati a vivere la nostra sofferenza, ora ne avremo sempre meno, soprattutto rispetto agli altri, che perciò potremo aiutare nei modi che creativaMente e umanaMente riusciremo a trovare.

Ci vergogneremo per le nostre parole e azioni del passato, perché capiremo che la fonte dei nostri problemi siamo noi e non gli altri.
Ma dopo che lo avremo capito, la vergogna se ne andrà e arriverà una calma interiore.

Parleremo meno, perché non ci sarà più posto alle parole pronunciate per paura, per invidia, per egoismo. Non scriveremo dei commenti pieni di indignazione sui social, non lo sentiremo più importante. Capiremo che il silenzio è veramente quell’oro che prima non riuscivamo a vedere.

Crollerà il nostro quadro della realtà.
Capiremo che non esiste soltanto una nostra opinione, l’unica “giusta”, e tutte le altre “ingiuste”, ma uno spazio infinito di varianti e possibilità.
StiAmo sempre più vivendo quella vita che meritiAmo, profondamente, di pari passo al divenire più responsAbili.

Giorno dopo giorno, tutto ciò che è Vero crescerà, si rafforzerà e metterà le radici. Non è un processo piacevole, spesso si tratta della rottura delle annose abitudini e degli stereotipi. Ma quando emergeremo dalle macerie dei cliché mentali, capiremo che ne valeva la pena.

E come faremo senza “green pass”?

Saremo bollati come “diversi”, ma è da una vita che siamo diversi!
e non temete: ad avere più paura sono loro.

Non siamo noi che vogliono “catturare nella rete”, ma gli basta la grande maggioranza, insieme a qualcuno dei nostri più facilmente ricattabile o meno resiliente; lo sanno che noi, mossi dalla nostra coscienza, siamo una moltitudine inarrestabile e più ce ne fanno, meglio ci organizziamo:
“Moltiplichiamo i fuochi di resistenza, così che sia impossibile reprimerci tutti!” diceva Giulietto Chiesa.

Saremo ufficialmente diversi, perché ci hanno visti, ci hanno sentiti, e hanno avuto bisogno di mettere limiti forti perché sanno che stiamo diventando sempre più inarrestabili e anche numericamente.

Ci hanno contati, anzi, sono stati molto più bravi e veloci di noi a farlo:
noi continuavamo a definirci “quattro gatti”, non ci eravamo neanche accorti di quante coscienze si stessero risvegliando intorno a noi!

Quando sono stati loro a contarci, ci siamo resi conto che uno su tre non ha risposto all’appello. Quell’uno su tre siamo noi (mamma mia, quanti!): ci siamo comportati come il larice che sfida le vette più alte. Siamo rimasti fermi, saldi.

Ci hanno messo alla prova, è vero, e siamo diventati più forti.
Siamo la variante della nuova umanità,
e dobbiamo essere ben organizzati perché sempre più persone lasceranno il sistema convenzionale e verranno a bussare alle nostre porte!

E cosa faremo?
Continueremo ciò che stiamo facendo da tempo, anche ritornando a una vita più semplice, apriremo ancora di più il nostro Cuore, organizzeremo grandi tavolate e cucineremo per amici, vicini di casa e di quartiere. Frequenteremo esclusivamente i locali con spazi all’aperto e sceglieremo solo attività e servizi che non discriminano.

Anche il nostro stile abitativo è in grande transizione verso forme coabitative che permettano comunque la privacy, fondamentale per ognuno: RealtaParallela.net/lArte-dellUmano-Abitare 

Faremo la spesa direttamente dai contadini, o tramite gruppi di acquisto sempre più organizzati, e lasceremo perdere i grandi centri commerciali, per tornare ancora di più al contatto con la natura e umano, favorendo le persone che sacrificano la loro vita per mantenere un’attività di famiglia e dare un servizio di qualità globale.

Andremo ai concerti solo di chi, come Eric Clapton e diversi altri, sceglie un pubblico libero e non si consegna ai ricatti.

Dopo trent’anni senza televisione, non inizieremo certo a guardarla! abbiamo capito che non dà informazione, ma solo sentenze, è totalmente asservita al pensiero unico e mancando completamente di rispetto agli utenti, manipolandoli, è come una dose di veleno quotidiana, abbassa le frequenze e siamo così felici quando decidiamo di disintossicarci da essa!

Lasceremo tutti i luoghi di lavoro in cui viene chiesto il green pass, qualora non riusciremo nel contrasto legale, e ci sosterremo reciprocamente con nuove modalità.

Svilupperemo un’avanzata rete sociale a livello territoriale, parallelamente al coordinamento di grandi azioni nazionali.

Ci dedicheremo a sviluppare sempre meglio le 18 aree tematiche della realtà parallela divergente Evoluzionaria:

Politica, ma in modo apartitico,

Turismo sostenibile, anziché predatorio,

Arti/Bellezza, più profonda che estetica,

Economie, senza monete di banche private,

Etica/Legalità/Giustizia, soprattutto fuori dai tribunali,

Agricoltura e Alimentazione, ma senza OGM e veleni,

Salute naturale, senza obblighi terapeutici né vaccinali,

Tecnologia utile come strumento Umano, quindi senza 5G,

Natura/Ambiente, che appunto è oikos/casa e non il paesaggio,

Energia, senza combustibili fossili e tendente all’autoproduzione,

Società, nel senso latino di socius cioè “compagno, amico, alleato”,

Spiritualità trasversale: Rudolf Steiner, Cristo, Buddha, grandi saggi…

Diritti degli esseri animali e vegetali, coabitanti del nostro eco/ambiente,

ComunicAzione, al di fuori dei giornali/TV allineati al pensiero unico di regime,

Lavoro, ovvero offerta del proprio Talento con attitudine di servizio alla crescita altrui,

Arte di Educare all’Entusiasmo, alla Gioia e alla Libertà, che è ben diverso dalla classica scuola,

Tutela dei neo nascituri affinché possano manifestare al meglio il messaggio Evoluzionario che, in quanto esseri del futuro, vengono a portare.

Quando arriverà l’inverno continueremo ancora a migliorare, come sagge formiche al lavoro…
Proseguiremo con il regolare esercizio fisico in casa o, insieme agli amici andremo ai parchi e in natura, avremo una buona nutrizione, prenderemo regolarmente i nostri integratori per supportare la naturale barriera immunitaria, data la presenza di virus artificializzati e di varianti generate dai vaccini.
Andremo in natura, mare, campagna e montagna, respireremo buona aria, staremo insieme a coloro che amiamo e a tutti gli amici che ci regalano sempre momenti di gioia… perché si sa, per stare bene abbiamo bisogno di buone presenze e di tutto quello che la natura ci mette a disposizione.

Tutto questo perché non siamo interessati al tentativo di separazione della famiglia umana che sta avvenendo.
Noi non ci piegheremo mai al disumano volere centralizzato, non accoglieremo le proposte di odio né di rabbia, anzi rafforzeremo costantemente la nostra dignità umana e la nostra Libertà interiore, e ci ricorderemo per sempre di questo periodo, quando di quando
avevamo rischiato di perderci e poi invece ci siamo ritrovati!
tutti insieme,
più uniti,
più forti,
e più in salute e Umanità che mai! ❤️

 

Abbiamo bisogno di sostegni economici che ci aiutino a procedere in questa direzione con efficienza e risonanza
grazie per il tuo supporto cliccando qui 🙏🏻

 

Chi desidera condividere questo testo, ne copi e incolli il link:

https://RealtaParallela.net/il-duplice-sentiero-sistema-convenzionale-vs-Realta-parallela-divergente-solidale-Evoluzionaria

Invitiamo chi desidera restare in contatto su queste frequenze e fare rete, a unirsi su rete.Evoluzionari.net

One comment

Leave a Reply

 

Sfera invisibile di protezione da elettrosmog e 5G

5G protection,dispositivi anti-elettrosmog – protezione dai campi elettromagnetici sia di origine artificiale (5G/4G/3G/2G/1G e altre radiofrequenze, cellulari, GPS, WiFi, computer, elettrodomestici, apparecchi elettrici ed elettronici, ripetitori, elettrodotti, satelliti, etc…)
che naturale (reti magnetico-telluriche, irraggiamento cosmico e solare, fulmini, gas radon, etc…)
a beneficio delle persone, ma anche degli animali e vegetali, che crescono più sani e produttivi.
Raccomandiamo Combiplus che scioglie anche buona parte del calcare dell’acqua (quindi meno detersivi e temperatura di lavaggio in lavatrice più bassa), migliora il gusto di cibi e bevande, riduce il loro tempo di cottura e allunga il loro periodo di conservazione, riduce l’utilizzo di carburante per la caldaia e i mezzi a motore.
Questi dispositivi riducono sensibilmente le problematiche più frequenti causate dall’elettrosmog quali stress e ansia, emicranie e cefalee, disturbi del sonno, disturbi digestivi, intolleranze alimentari, affaticamento psico-fisico generalizzato e stress ossidativo.

 

 

Banca mondiale del Tempo

 

 


GUADAGNA COMPRANDO!!!
Registrati qui ed hai subito un bonus di € 10.
E’ un sito che ti restituisce parte dei soldi (cashback) ogni volta che fai un acquisto su 632 siti tra i più usati.
E’ GRATIS PER SEMPRE, E SENZA NESSUN OBBLIGO.